topbanner fondanew43

Asciugatrici A+++ e risparmio energetico

L’asciugabiancheria è sempre più diffusa in ambiente domestico, soprattutto grazie alla ricerca in ambito tecnologico che si spinge verso soluzioni ad alte prestazioni, in grado di ridurre notevolmente il consumo di energia elettrica. La tecnologia a pompa di calore, ha permesso di aumentare il livello di efficienza energetica delle asciugatrici che hanno raggiunto degli standard molto elevati: tutte le asciugatrici ASKO a pompa di calore sono in classe A+++/A++.

QUANTO SI RISPARMIA CON UNA ASCIUGATRICE A+++ A POMPA DI CALORE?

Un’asciugatrice in classe A+++ a pompa di calore consuma 1,42 kWh, circa il 65% di energia in meno rispetto a un’asciugatrice a condensazione in classe B.

Un’asciugatrice in classe A++ a pompa di calore consuma 1,77 kWh, circa il 57,75% di energia in meno rispetto a un’asciugatrice a condensazione in classe B.

Inoltre, grazie alle temperature più basse, il ciclo di asciugatura è più delicato sui capi che saranno meno esposti al rischio di restringimenti. 

COME SI LEGGE L'ETICHETTA ENERGETICA DELL'ASCIUGATRICE?

L’energy label delle asciugatrici è completa di tutte le informazioni relative al consumo energetico dell’elettrodomestico. È un documento obbligatorio per legge e deve quindi accompagnare sempre l’asciugatrice al momento dell’acquisto.

La prima indicazione fondamentale che fornisce l’etichetta energetica è il livello di consumo dell’asciugatrice, in una scala che va dalla A+++ alla D: il colore verde più scuro corrisponde alla A+++, la classe di efficienza energetica più alta e indica che l’asciugatrice consuma meno rispetto alle altre classi. 

a risparmio asciugatrice green pompa di calore

etichetta energetica asciugatrice

 

 etichetta energetica kw Consumo energetico annuo espresso in Kwh.

 etichetta energetica tipologia Indica la tipologia di asciugatrice, in questo caso a pompa di calore.

 etichetta energetica durata ciclo Indica la durata di un ciclo standard di asciugatura in minuti. Il ciclo standard è inteso come un carico pieno di capi in cotone

 etichetta energetica carico massimo Indica la capacità di carico massima di cotone. 

 etichetta energetica db Indica il rumore emesso dall’asciugatrice in dB.

 etichetta energetica condensazione Specifica la classe di efficienza di condensazione.

 

SCEGLI LA TUA ASCIUGATRICE ASKO A POMPA DI CALORE:

Asciugatrici XL 11 kg

Asciugatrici 7-8 kg

Lavatrici A+++ e risparmio energetico

Titolo lavatrici a

Quando si sceglie una nuova lavatrice è importante valutarne attentamente le caratteristiche, soprattutto in termini di efficienza energetica. A seconda della tipologia di apparecchiatura che verrà scelta, il consumo energetico varierà notevolmente.

QUANTO CONSUMA UNA LAVATRICE A+++?

A livello energetico, una lavatrice ASKO A+++ con 8 kg di capacità consuma 1,10 kWh per ciclo e 190 kWh/annui. Con una lavatrice in classe A+++ si può risparmiare all’incirca il 40% di energia all’anno rispetto ad una lavatrice in classe A.

QUANTO SI RISPARMIA COLLEGANDO LA LAVATRICE ALL'ACQUA CALDA?

Collegare la lavatrice all’acqua calda con un doppio rubinetto consente di risparmiare fino al 70% in meno di energia elettrica. Come? L’elemento riscaldante non ha bisogno di tempo per arrivare a temperatura in quanto la lavatrice si alimenta con acqua già riscaldata. Eliminando la fase di riscaldamento elettrico dell’acqua, si consuma meno e si risparmia tempo.

Scopri la Lavatrice ASKO W 6884 W ECO A+++ predisposta per il collegamento diretto all’acqua calda.

LA CENTRIFUGA INCIDE SUL RISPARMIO ENERGETICO?

Indirettamente sì. Se sei solito asciugare i tuoi capi con un’asciugatrice, la velocità di centrifuga della tua lavatrice inciderà notevolmente sul risparmio energetico. In che modo? A seconda della velocità impostata, la centrifuga estrae una maggiore o minore quantità di acqua dai capi lavati. Questo incide sulle tempistiche e i consumi durante il ciclo di asciugatura.

A parità di carico (kg di indumenti), una velocità di centrifuga di 1800 rpm dimezza i tempi di asciugatura e il consumo energetico di un’asciugatrice, rispetto alla stessa quantità di indumenti centrifugati, ad esempio, a 800 rpm.

Nelle lavatrici ASKO è possibile impostare la velocità della centrifuga in base ai capi da lavare, fino a raggiungere i 1800 rpm. Ciò ti permetterà di risparmiare tempo e denaro in fase di asciugatura, in quanto i tuoi capi avranno un grado di umidità minore.

In ASKO siamo sempre alla ricerca di soluzioni innovative ed efficienti che abbiano il minor impatto possibile sull’ambiente: ciò non consente solo di prendersi cura del nostro pianeta ma anche di risparmiare denaro, mantenendo degli standard qualitativi elevati. È per questo che tutte le lavatrici ASKO sono in classe A+++.

classe a Lavatrice a

COME SI LEGGE L’ETICHETTA ENERGETICA DELLA LAVATRICE?

L’energy label delle lavatrici riporta tutte le informazioni relative al consumo energetico e permette di valutare nel dettaglio tutte le principali caratteristiche dell’elettrodomestico. È un documento obbligatorio per legge e deve quindi accompagnare sempre la lavatrice al momento dell’acquisto.

La prima informazione fondamentale in evidenza è la classe di efficienza energetica della lavatrice: la lettera A+++, che si contraddistingue per la freccia verde più corta, indica le lavatrici con i consumi più bassi. Le lettere B, C o D indicano invece le lavatrici che consumano maggiormente:

 

etichetta lavatrice

 

 lavatrice consumo Consumo energetico annuo espresso in Kwh.

 lavatrice capacitànominale Consumo annuo di acqua in litri.

 lavatrice capacità Indica la capacità di carico per il programma standard in kg.

 lavatrice classe centrifuga Indica la classe di efficienza della centrifuga, su una scala da A a G

 lavatrice db lavaggio Indica il rumore emesso per la fase di lavaggio in dB.

 lavatrice db centrifuga Indica il rumore emesso per la fase di centrifuga in dB.

 

SCEGLI LA TUA LAVATRICE ASKO A+++ E RISPARMIA ENERGIA:

Lavatrici 8 kg
Lavatrici 11 kg

Lavastoviglie A+++ e risparmio energetico

Conviene lavare i piatti a mano o in lavastoviglie? Questa è la domanda che spesso ci poniamo quando si tratta di fare i conti con i consumi quotidiani di acqua e energia elettrica. Per un ciclo di lavaggio a pieno carico, una lavatrice ASKO consuma all’incirca 10 litri d’acqua. Lavare lo stesso carico a mano, ne richiederebbe più di 60.

Utilizzando una lavastoviglie in classe di efficienza energetica A+++/A++ risparmi circa l’80% d’acqua.

QUANTA ENERGIA CONSUMA UNA LAVASTOVIGLIE IN CLASSE A+++/A++?

In termini di energia elettrica, una lavastoviglie ASKO in classe di efficienza energetica A+++ consuma circa 0,82 kWh per ciclo di lavaggio e circa 233 kWh/annui.

Una lavastoviglie ASKO in classe di efficienza energetica A++ consuma circa 0,93 kWh per ciclo di lavaggio e circa 264 kWh/annui.

RISPARMIA ENERGIA CON LE LAVASTOVIGLIE ASKO

In ASKO siamo sempre alla ricerca di soluzioni e tecnologie in grado di tutelare l’ambiente e allo stesso tempo farti risparmiare energia, tempo e denaro. È per questo che tutte le nostre lavastoviglie possono essere collegate all’acqua calda, permettendoti di risparmiare fino al 50% di energia elettrica. Risparmierai anche tempo prezioso in quanto l’elemento riscaldante non deve lavorare per riscaldare l’acqua.

Inoltre, tutte le lavastoviglie ASKO sono dotate di programma ECO, il più efficiente in termini di risparmio energetico e consumo d’acqua. Abbiamo ideato un programma eco-friendly dalle performance elevate, in grado di fornirti risultati di alta qualità.

Inoltre, grazie alla tecnologia Super Cleaning System™ di ASKO non dovrai nemmeno sprecare acqua ed energia sciacquando i piatti a mano prima di inserirli nella lavastoviglie. Sarà sufficiente rimuovere i residui di cibo più grandi, per evitare di intasare il filtro.

a risparmio lavastoviglie a

COME SI LEGGE L’ETICHETTA ENERGETICA DELLA LAVASTOVIGLIE?

L’energy label delle lavastoviglie è completa di tutte le informazioni relative al consumo energetico dell’elettrodomestico. È un documento obbligatorio per legge e deve quindi accompagnare sempre la lavastoviglie al momento dell’acquisto.

La prima indicazione fondamentale che fornisce l’etichetta energetica è il livello di consumo della lavastoviglie in una scala che va dalla A+++ alla D: il colore verde più scuro corrisponde alla A+++, la classe energetica più efficiente: 

etichetta lavastoviglie

 

 

 lavastoviglie consumo annuo Consumo energetico annuo espresso in Kwh.

 lavastoviglie consumi litri annui Consumo annuo di acqua in litri.

 lavastoviglie classe lavaggio Indica la classe di efficienza di asciugatura, su una scala da A a G.

 lavastoviglie coperti Indica la capacità di carico in coperti per il programma standard.

 lavastoviglie db Indica il rumore emesso per il programma standard in dB.

  

 

SCEGLI LA LAVASTOVIGLIE MIGLIORE PER TE E RISPARMIA ENERGIA:

Lavastoviglie a Scomparsa Totale

Lavastoviglie da Incasso

Lavastoviglie da Posizionamento Libero

ButterFly - Molto più che una semplice asciugatura

Asciugatura Butterfly™

Tutte le asciugatrici ASKO sono dotate di sistema Butterfly: la novità rispetto ad un’asciugatrice tradizionale sta nel movimento del cestello che consente ai panni di compiere un movimento a otto, come le ali di una farfalla. Il cestello non smette di girare e non cambia mai verso di rotazione: ciò contribuisce ad un notevole risparmio energetico. Inoltre, l’asciugatrice è più duratura in quanto il motore subisce meno sollecitazioni. 

Capi troppo stropicciati dopo il ciclo in asciugatrice?

Può capitare che dopo un ciclo in asciugatrice i capi risultino stropicciati e difficili da stirare. Il sistema Butterfly è stato studiato da ASKO proprio per rispondere a questa problematica, consentendovi di non sprecare tempo in fase di stiratura. Il movimento fluido e continuo che si genera all’interno dell’asciugabiancheria evita la formazione di attorcigliamenti e pieghe difficili da trattare, sempre nel completo rispetto dei tessuti. 

Funzione Antipiega

Un ulteriore aiuto contro le pieghe, è dato dalla funzione Antipiega presente in tutte le asciugatrici ASKO. Impostando questa opzione, al termine del programma di asciugatura, il cestello ruota per tre secondi ogni minuto impedendo che la biancheria si stropicci rimanendo ferma nella stessa posizione troppo a lungo. 

Risultati e affidabilità

Oltre ad asciugare delicatamente e nel modo migliore i tuoi capi, una ASKO deve essere anche robusta e affidabile. Scegliamo i componenti interni in modo tale che durino per anni. Per questo usiamo una costruzione a cuscinetti a sfera, un cestello in acciaio inossidabile e un doppio filtro per la lanugine. Sappiamo che le apparecchiature dureranno a lungo perché le testiamo con gli stessi canoni che usiamo per le apparecchiature professionali.

SCEGLI L'ASCIUGATRICE MIGLIORE PER TE:

Asciugatrici XL 11 kg

Asciugatrici 7-8 kg
aciugatrice butterfly  camic
 

Due filtri sono meglio che uno

Cos'è la lanugine nell'asciugatrice?

Dopo un ciclo di asciugatura, è possibile che all’interno dell’asciugabiancheria si formino degli accumuli di fibre in eccesso provenienti dai vostri capi. Questi residui vengono chiamati lanugine.

Quali sono i rischi derivati da un accumulo eccessivo di lanugine?

La lanugine può diminuire la circolazione dell’aria all’interno dell’asciugatrice: ciò comporta dei consumi energetici più alti e può ridurre notevolmente l’efficienza e la durata nel tempo del vostro elettrodomestico. 

Due volte più efficace contro la lanugine

Le asciugatrici ASKO sono dotate di un doppio filtro particolarmente efficiente e di qualità che cattura i cosiddetti "pelucchi" impedendo la formazione di accumuli e allungando la durata della vostra asciugabiancheria. La struttura a doppio filtro è stata pensata da ASKO per andare a catturare anche i residui più piccoli che potrebbero passare oltre il primo filtro. Il doppio filtro è di facile manutenzione in quanto può essere svuotato e pulito con estrema semplicità: sarà sufficiente togliere con la mano o con un panno morbido le fibre accumulate al suo interno e riposizionarlo sull’asciugatrice. 

Filtro del condensatore auto pulente

Le asciugatrici a pompa di calore ASKO, costruite come le professionali, sono dotate di un vero sistema di auto pulizia del condensatore. Prima che l’acqua arrivi al condensatore per lavarlo, viene filtrata attraverso un filtro aggiuntivo posto sotto la vaschetta in cui essa si accumula: ciò evita in maniera efficiente l’agglomerarsi di grandi residui. Grazie a questo sistema di qualità, sarà sufficiente pulire il filtro del condensatore con cadenza periodica, ogni 10 cicli di asciugatura: sul display dell’asciugabiancheria comparirà un apposito avviso quando sarà il momento di procedere con la pulizia.

ASKO ha costruito delle asciugatrici di qualità che vi permetteranno di avere tutta l’efficienza di cui avete bisogno anche in un ambiente domestico. 

doppio filtro

 

 

SCEGLI L'ASCIUGATRICE MIGLIORE PER TE:

Asciugatrici XL 11 kg

Asciugatrici     7-8 kg
 

sagoma sistemi downdraft

Title SISTEMI DOWNDRAFT

 

sagoma sistemi da incasso

Title SISTEMI DA INCASSO

 

sagoma sistemi a isola e a parete

Title SISTEMI A ISOLA E A PARETE

 

sagoma sistemi a soffitto 3

Title SISTEMI A SOFFITTO

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare la navigazione. Cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto i cookie da questo sito!